Integratori & Salute, il know-how a Vitafoods Europe 2022

Integratori & Salute sarà presente a Vitafoods Europe 2022, il principale evento in Europa dedicato all’industria nutraceutica globale che si terrà presso il Palexpo di Ginevra dal 10 al 12 maggio. In qualità di partner del padiglione Italia, Integratori & Salute porta la voce delle circa 220 aziende nazionali e multinazionali che rappresenta.

Per maggiori dettagli, leggi il comunicato.

Integratori & Salute protagonista della scena europea: Antonino Santoro confermato alla guida di EHPM

Integratori & Salute, associazione neonata dalla fusione di Integratori Italia e FederSalus, guarda con interesse al contesto europeo. A dimostrarlo, la sua recente adesione alla Federazione EHPM (European Federation of Associations of Health Product Manufacturers), che riunisce 14 associazioni nazionali, di cui fanno parte circa 1600 aziende che producono e distribuiscono integratori alimentari. Alla guida della federazione si riconferma Antonino Santoro, Membro del Consiglio di Integratori & Salute, che continuerà con determinazione a portare sui tavoli istituzionali internazionali le istanze del settore, rafforzandone la credibilità all’interno delle dinamiche di un mercato globale.

La riconferma di un rappresentante italiano alla guida di una delle principali associazioni europee del settore dimostra il ruolo attivo che l’associazione vuole svolgere. L’appartenenza a realtà dal respiro internazionale come questa permetterà a Integratori & Salute di garantire al mercato italiano una presenza attiva a fronte delle nuove sfide dettate soprattutto dal piano regolatorio europeo.

“Abbiamo fatto tanto quest’anno, ma si tratta solo dell’inizio. La riconferma del mio ruolo di Presidente della Federazione EHPM ne è la dimostrazione. – dichiara Antonino SantoroSono molti i progetti iniziati che vogliamo portare avanti insieme. Fermo restando l’interesse primario della salute del consumatore, sono qui a rinnovare il mio impegno nel rappresentare le istanze degli associati di Integratori & Salute e dell’intero comparto a livello europeo. Il nostro obiettivo è contribuire alla definizione di un quadro normativo più armonizzato, che consenta all’industria di esprimere il suo pieno potenziale e la promozione del valore degli integratori alimentari come presidio per il mantenimento di uno stato di benessere e come strumento di prevenzione primaria. Ci aspettano nuove sfide a livello europeo e noi siamo pronti per continuare ad affrontare con energia le complesse dinamiche del mercato”.

Germano Scarpa alla guida di Integratori & Salute: prima associazione in Europa per fatturato e rilevanza di mercato

Al via le attività della nuova realtà associativa degli integratori alimentari, che ieri si è riunita in Consiglio per la formalizzazione delle cariche associative e la definizione del Comitato Tecnico Scientifico

Integratori & Salute, la nuova realtà di rappresentanza degli integratori alimentari a livello nazionale, ha avviato ieri, giovedì 10 marzo, il primo Consiglio Direttivo che ha sancito l’inizio della sua operatività.

L’Associazione, parte di Unione Italiana Food, conta circa 270 aziende nazionali e multinazionali su tutto il territorio italiano. Il settore esprime in Italia un fatturato complessivo di 4 miliardi di euro e rappresenta un’eccellenza riconosciuta a livello europeo, in termini di occupazione femminile ad alta professionalizzazione, know-how produttivo e ricerca & sviluppo.

Germano Scarpa (Biofarma Group), che ha voluto e condotto da Presidente di FederSalus la fusione con Integratori Italia, è stato scelto per guidare il percorso di Integratori & Salute per i prossimi tre anni.

Nel suo mandato il Presidente sarà affiancato da Vincenzo Maglione (Damor Pharma) e Giuseppe Abbadessa (GSK), in qualità di Vicepresidenti. Alessandro Sertorio (Procemsa), Cinzia Pranzoni (Equilibra, gruppo Unilever), Lorenzo Secondini (Uriach), Andrea Zanardi (Meda Pharma, gruppo Viatris), Alessandro Golinelli (Alfasigma), Alessandro Colombo (Biocure), Emiliano Giovagnoni (Aboca), Paolo Casoni (Perfetti Van Melle), Santoto Antonino (Difass), Rebecca Varoli Piazza (Herbalife), sono gli altri componenti del board, per il 50% membri di provenienza FederSalus e 50% da Integratori Italia. Questo Consiglio sarà insediato fino al momento della prossima elezione, che si terrà nel 2023.

In occasione del primo momento di confronto del Consiglio Direttivo, è stato definito anche un Comitato Tecnico, composto da 12 membri. Il Comitato svolgerà un ruolo fondamentale a supporto dell’associazione, attraverso analisi e ricerche dettagliate tese ad evidenziare il ruolo degli integratori alimentari, centrale per la prevenzione e il mantenimento del benessere delle persone.

Nel corso dell’incontro è stato presentato al Consiglio Direttivo anche il nuovo logo di Integratori & Salute, che affianca la scritta del nome a un segno grafico proprio, pensato per rispecchiare il settore d’interesse e i valori stessi dell’associazione. L’accostamento sinergico di segni e colori differenti, infatti, sono rappresentativi del concetto di partecipazione e condivisione che contraddistinguono la realtà associativa, ma vogliono comunicare anche la molteplicità distintiva della filiera e delle tipologie di prodotto che caratterizzano il mondo degli integratori.

Durante l’appuntamento è stata anche confermata l’adesione di Integratori & Salute a EHPM, la Federazione Europea delle Associazioni di Produttori e di Prodotti per la Salute, con cui verrà proseguito il proficuo rapporto di confronto e supporto instaurato negli ultimi anni, per la difesa degli interessi dei consumatori e delle aziende del settore.

“Sono molto orgoglioso di poter rappresentare Integratori & Salute e accompagnarla nei suoi primi passi. Sono ancora più soddisfatto del percorso che ci ha portato oggi ad avere un’unica associazione nazionale rappresentativa del settore degli integratori alimentari, di cui l’Italia è eccellenza assoluta in Europa – ha commentato Germano Scarpa, Presidente di Integratori & Salute. “Stiamo facendo esperienza di un momento di grande cambiamento che richiede una forte presenza ai tavoli decisionali europei e una struttura in grado di supportare in maniera ancor più efficace, il duro lavoro di sensibilizzazione sul ruolo degli integratori svolto negli ultimi anni. Siamo pronti, ora, a mettere in azione le nostre sinergie e costruire un nuovo percorso insieme.”

La nuova associazione manterrà la sede storica di Integratori Italia a Roma, presso Unione Italiana Food, in Viale del Poggio Fiorito, 61 e, contestualmente, trasferirà le attività operative a Milano in Corso di Porta Nuova, 34.